Login

Hey Biolover!

Accedi con il tuo
account Kuibit

Tendenze food per il 2021

Ogni singolo anno ha i suoi trend e questo, in particolare e a causa della pandemia, il consumatore è stato e sarà in futuro molto più attento e critico al buon cibo per corpo e mente.

Osserviamo il panorama generale:
– verrano certamente premiate tutte quelle aziende che saranno più attente alla salute dei consumatori e del pianeta in merito a biologico e sostenibilità;
– imperverseranno le diete iper-personalizzate e che osservano il binomio “mente sana-corpo sano”, insomma regime alimentare e sport associato;
– i consumatori aggiungeranno sempre più quote vegetali alla propria alimentazione, dimostrandosi più attenti alla riduzione di emissioni di CO2 degli allevamenti animali e al benessere del pianeta;
– tanta attenzione verso l’argomento zero-spreco e del riciclo: presto in commercio imballaggi prodotti con i rifiuti organici dei funghi, porta uova che si trasformano in piante di legumi… si avete letto bene! L’imballo è prodotto in polpa di carta, farina, amido e semi di leguminose che dopo l’utilizzo classico si possono piantare nel terreno, sul balcone di casa e dare così vita ad una nuova pianta. Geniale!

Ma parliamo di cibo… per i prossimi mesi la POKE BOWL la farà ancora da padrone, non solo nei locali ma soprattutto nella versione home-made personalizzata.
Per chi non la conoscesse si parla di quelle belle ciotole composte da un insieme ordinato e proporzionato di carboidrati (riso, quinoa), legumi (ceci, fagioli borlotti, cannellini, piselli, ecc. lessati), verdure tipo zucchine, melanzane, proteine animali (in genere salmone crudo o scottato ma anche pollo alla griglia), alga nori, funghi, spezie e salse a tema. Adatte anche a vegani e vegetariani nella versione senza proteine animali.

Il consumatore, complice o colpevole il Covid-19, preferirà sempre di più i locali di prossimità, nel quartiere dove risiede, ma ancor di più rivaluterà la convivialità e la sicurezza della propria casa.
Da qui il trend in salita sarà le box tematiche a domicilio perché, dopo tanto isolamento e distanziamento, sentiamo tutti la necessità di buon cibo, comodo e sano… a casa!

Torneranno protagonisti, anche nella stagione meno calda, i drink in quanto elemento importantissimo di tutti i menù. Quindi non solo come aperitivo o dopo cena, bensì come vera esigenza di abbinamento alle pietanze. Non a caso, in fase di lockdown il delivery è letteralmente esploso e dilagato ovunque e a tutti i livelli sociali.

Ma torniamo all’argomento che ci sta sempre a cuore: il benessere. I super food, già molto presenti nel 2019, prenderanno maggior forza e diffusione.

Cosa sono i superfood?
Possiamo dire che non esiste una vera e propria definizione, ma che si tratta di alimenti di origine vegetale non lavorati, ricchi di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute. Altra caratteristica non trascurabile è che sono a ridotto contenuto calorico, sono fonte di antiossidanti, minerali, vitamine necessari a contrastare alcune malattie.

Ma quali sono i super Foods?
Più passa il tempo e più la lista si allunga… vi lasciamo qui di seguito un piccolo elenco:
broccoli e cavolfiore – cavolo nero e riccio – spinaci – mirtilli – cacao – quinoa – bacche di goji – avocado – semi di Chia – alga spirulina – tè verde (Matcha)…

Concludendo, facciamo tesoro di queste previsioni, ma soprattutto mangiamo sempre bene e sostenibile.