Login

Hey Biolover!

Accedi con il tuo
account Kuibit

Eco-turismo: vacanze si… ma sostenibili

Cos’è il turismo sostenibile, o eco-turismo? Ve lo spieghiamo subito: può essere definito come un turismo che non solo protegge l’ambiente, ma migliora anche il benessere delle popolazioni locali, favorendone lo sviluppo locale.

Il turismo sostenibile in Italia (e non solo) si sta diffondendo grazie ad una sensibilizzazione, ad un’ampia offerta e alla diffusione di strutture ricettive che si sono adeguate per accogliere visitatori sensibili alle questioni ambientali e che vogliono viaggiare nel pieno rispetto del territorio.

Si può scegliere la vacanza che più ci assomiglia: itinerari ciclabili, percorsi nella natura, passeggiate nei parchi nazionali. E ancora… passeggiate in montagna, esplorazione di borghi storici e suggestivi, spiagge incontaminate e, ovviamente, la scelta di un alloggio sostenibile: idee per la nuova tendenza “glamping” (camping di lusso), hotel sostenibili e pet frindly, fattorie didattiche, bio-agriturismi, che permettono di godersi al meglio il territorio senza impattare negativamente sull’ambiente. Sono solo alcune delle idee ma in questo articolo trovate qualche suggerimento per una vacanza alternativa: la sostenibilità è importante sia in cucina ma anche fuori casa.

Case sull’albero
Alzi la mano chi non ha mai sognato da bambino di andarsene a vivere in una casa sull’albero e guardare il mondo da lassù. Non è più un sogno: esistono tante case sull’albero in Italia: dimore a dir poco non convenzionali, dove trascorrere un weekend davvero magico, si nascondono infatti tra i boschi e i giardini di Piemonte, Lombardia, Toscana e tante altre regioni italiane. Ce ne sono per tutti i gusti: rustiche, moderne, tradizionali o con forme particolari. In Italia sono particolarmente richieste in Piemonte, Toscana e Lombardia.

turismo

Rifugi montani
Data la consistente estensione di territorio montano, sono molti e diffusi i rifugi che accolgono ogni anno e in ogni stagione gli escursionisti amanti al turismo lento. In molte località, più o meno note, troverete facilmente baite, malghe. Alcuni sono organizzati per consentire esclusivamente per un pernottamento, altri sono gestiti come piccoli B&B e rifugi d’alta quota o bivacchi per i viandanti.

turismo

Hotel senza pareti… in Svizzera
Ecco un esempio di vacanza davvero alternativa: un letto matrimoniale con vista… sul cielo stellato. La mattina, un maggiordomo ti servirà la colazione a letto.
Tutto questo sulle Alpi Svizzere, un hotel senza pareti, ideato dal gruppo Null Stern.

turismo

Strutture ricettive eco-sostenibili
Scegliere l’alloggio in cui trascorrere le proprie vacanze può avere un impatto molto positivo sull’ambiente. Lo sanno bene i fondatori della piattaforma online Ecobnb che promuovono l’importanza di alloggiare in strutture turistiche “eco”. La loro mission: un punto di incontro tra viaggiatori responsabili e strutture ricettive ecosostenibili impegnate nella costruzione di futuro migliore.

turismo
Porto Ferro, Sardegna

Spiaggie selvagge e poco frequentate
Se volete godervi una vacanza lontano dalla folla e da file di ombrelloni, esistono baie e calette paradisiache, segrete o quasi sconosciute, dove godersi il mare più bello. Posti segreti e sconosciuti, dove non trovare pochi avventori. Baie incontaminate protette da falesie e spesso raggiungibili attraverso dei sentieri. 7000 km di costa italiana e ancora si possono trovare angoli di paradiso incontaminati. Ce ne sono in tutte le regioni e per tutti i gusti:

Punta Crena, Liguria – Spiaggia del Remaiolo, Isola d’Elba

Cala Goloritzé, Sardegna – Spiaggia della Marinella di Palmi, Calabria

Spiaggia di Marinello, Sicilia – Porto Ferro, Sardegna

Porto Badisco, Lecce, Puglia – Bagni della Regina Giovanna, Sorrento

Spiaggia del Buon Dormire, Cilento, Campania – Spiaggia della Bufalara, Lazio

Spiaggia dei 300 Gradini, Gaeta, Lazio

 Certo è che le alternative sono davvero golose ed invitanti, non vi resta che scegliere e organizzare la vostra vacanza eco-sostenibile e amante dell’ambiente!